Fai da te

Verniciare le persiane in 8 semplici passi

verniciare persiane

Se stai leggendo questo articolo forse hai bisogno di qualche consiglio utile per verniciare le persiane in legno in modo semplice, veloce ed efficace!

Abbiamo pensato che in questo periodo in cui il Covid-19 ci sta tenendo fermi nelle nostre case potrebbe essere di aiuto fornire qualche suggerimento per le piccole opere di fai da te!

In questa guida vi spiegheremo alcuni trucchi sul fai da te per verniciare le persiane.

Cosa ci serve per questa lavorazione:

  • Cavalletti in legno o un piano di lavoro da esterni
  • Mille bolle o una coperta sufficientemente spessa
  • Carta abrasiva grana 80, 120/150 e 240
  • Macchina levigatrice (non obbligatoria ma consigliata)
  • Mordente all’acqua (colore a vostra scelta)
  • Finitura all’acqua trasparente
  • Compressore ad aria (in alternativa è possibile utilizzare uno straccio)

Scopriamo insieme quindi gli 8 passaggi per poter riverniciare le vostre persiane in legno.

1- Preparazione della zona di lavoro

Per prima cosa è fondamentale preparare lo spazio dove poter lavorare agevolmente.

A tal proposito la migliore soluzione sarebbe posizionare le ante delle persiane su due cavalletti in legno, ma se non si hanno è comunque possibile lavorare anche su un tavolo o un supporto rigido.

Ovviamente raccomandiamo di utilizzare qualsiasi piano di appoggio che non abbia importanza nel caso venisse rovinato dal processo della levigatura delle persiane.

È importante inoltre sapere come pulire prima di verniciare le persiane.

Le ante devono essere preparate una ad una, quindi stendete la persiana sul vostro piano di lavoro inserendo uno strato di materiale soffice tra la persiana e il piano (va benissimo anche una vecchia coperta); questo eviterà che lo sfregamento rovini ulteriormente la persiana.

2- Rimozione della ferramenta

Il primo passo effettivo della lavorazione prevede la rimozione completa di ogni parte in metallo.

ATTENZIONE: prima ancora di procedere con lo smontaggio definitivo consigliamo di fotografare quanto più possibile per poter avere delle foto di riferimento in caso di problemi durante la fase di rimontaggio.

Quindi procedete alla rimozione delle cerniere, dei torcetti e di eventuali paletti o accessori vari che si trovano sulle ante.

L’obiettivo di questo passaggio è rimuovere ogni parte in ferro per poter poi procedere con una corretta preparazione e verniciatura delle persiane.

3- Levigatura del telaio

Qui inizia la prima vera fase del processo di verniciatura.

È la prima fase e forse la più importante insieme a quella successiva, perché è fondamentale per ottenere un ottimo risultato finale.

Per iniziare è necessario però definire se si vuole portare a legno la persiana oppure se è solo necessario rimuovere l’ultimo strato trasparente per poi riapplicarlo senza rimuovere il vero e proprio colore della persiana.

ATTENZIONE: è importante sapere con che tipo di finitura abbiamo a che fare, se sono visibili le venature del legno allora la persiana si dice che è verniciata a “mordente”; se le venature non sono visibili allora si dice che la persiana è verniciata a smalto.

Pertanto, fatta questa premessa distinguiamo in due processi ben distinti:

  • Se la persiana è verniciata a mordente il processo di verniciatura è così composto:
    prima mano con mordente colorante, seconda mano con finitura trasparente
  • Se la persiana è verniciata con smalto il processo di verniciatura è così composto:
    stesura del colore per 2/3 volte fino alla copertura completa della superficie (colorazione a scelta)

In primo approccio per chi non è molto esperto potrebbe essere complicato fare questa valutazione pertanto invitiamo chiunque abbia dubbi o problemi in merito a contattarci.

Per un risultato perfetto consigliamo di seguire la procedura della rimozione completa della vernice, portando l’infisso a legno. Se invece vuoi optare per il procedimento più veloce vai direttamente al punto 6 (stesura della finitura).

Procedendo con la nostra lavorazione è necessario quindi utilizzare la carta abrasiva di grana 80 per iniziare a rimuovere la vernice.

Sia che utilizziate una macchina levigatrice (se ne trovano di ottime e a tutti i prezzi sul sito e negli store di Leroy Merlin) è importante seguire sempre il senso di venatura del legno.

Il senso della vena del legno per chi non lo sapesse è rappresentato da quelle linee che corrono lungo tutta la tavola.

senso della venatura del legno

Dunque ora è necessario levigare il legno seguendo il senso della vena.

Il processo può considerarsi concluso quando sull’anta non c’è più traccia del colore originario e dunque è visibile il legno grezzo.

Lo stesso procedimento va eseguito anche sul retro dell’anta e ripetuto nel caso in cui si tratti di persiane a più ante.

Finito di levigare il telaio a questo punto possiamo procedere con il prossimo passo.

4- Levigatura delle stecche

Questo passaggio è solitamente molto più dispendioso in termini di tempo perché dati i numerosi angoli è difficile riuscire a rimuovere facilmente tutta la vernice presente.

Per la levigatura delle stecche esistono delle macchinette apposite, alcune a questo link; queste consentono di arrivare negli angoli più difficili senza perderci molto tempo.

Anche in questo caso è necessario utilizzare la grana 80 per avere un risultato ottimale in poco tempo e con minore sforzo.

Una volta rimossa tutta la vernice anche dalle stecche siamo pronti per procedere con il passaggio successivo.

5- Colorazione con mordente all’acqua

Prima di procedere con il colore consigliamo vivamente di rivedere tutte le parti già levigate e di passare un po di carta con grana 120/150 nei punti in cui la grana 80 ha lasciato segni evidenti.

Successivamente procedere con la rimozione della polvere dalle persiane; questo può avvenire con un compressore ad aria o se non se ne dispone con uno straccio in cotone.

A questo punto siamo pronti per la verniciatura vera e propria!

Scegliere il colore che più si preferisce, normalmente si usano colori scuri come il castagno o il noce, ma ogni colore impregnante può andar bene.

Utilizzare un pennello di grandezza media per verniciare, si trovano in commercio pennelli larghi 40 mm (è la lunghezza ideale).

Stendere l’impregnante sulla superficie in legno facendo attenzione a non colare sui bordi e seguendo sempre il senso di venatura del legno.

Una volta completata la stesura su tutte le ante lasciare essiccare per il tempo indicato sulle specifiche del prodotto utilizzato.

Normalmente non dovrebbero essere necessarie più di 2/4 ore.

levigatura persiane

6- Stesura della finitura

La finitura trasparente è quell’ultimo strato di vernice che serve a proteggere l’infisso e a renderlo impermeabile all’acqua e ai raggi UV.

Per questo consigliamo vivamente di scegliere un prodotto di alta fascia perché è fondamentale che abbia una lunga durata nel tempo.

Anzitutto procedere alla rimozione di polvere e residui aiutandosi con un compressore ad aria o con uno straccio in cotone.

Se non si dispone di un compressore ad aria con pistola per la vernice si può procedere alla stesura sempre con il pennello utilizzato prima, che però deve essere accuratamente lavato con acqua, se il prodotto utilizzato era a base di acqua o con diluente nitro nel caso in cui il prodotto fosse a base sintetica.

Procediamo dunque alla stesura che deve essere effettuata sempre seguendo la vena del legno.

È necessario ripetere la stesura per almeno 2-3 volte in modo da creare uno strato consistente di vernice; consigliamo sempre comunque di seguire le indicazioni riportate sul prodotto.

ATTENZIONE: tra una mano e l’altra è necessario far essiccare il prodotto quindi leggere bene i tempi di essiccazione sulla confezione del prodotto stesso.

Una volta terminata questa fase lasciare essiccare del tutto avendo cura di non sovrapporre tra di se le ante che potrebbero in tal caso attaccarsi danneggiandosi.

Procedura da seguire nel caso in cui vi fosse una finitura a smalto colorato

In tal caso è necessario applicare lo smalto al posto della finitura trasparente.

Se dunque le vostre persiane sono colorate con un colore qualsiasi, verde, rosso, giallo etc. potete procedere ad applicare 2-3 mani del colore che preferite.

In questo caso sarà necessario ripetere il passaggio finché il risultato ottenuto non sarà omogeneo.

Procedura da seguire se si è optato per la sola finitura senza portare a legno le persiane

Carteggiare con carta abrasiva grana 240 le persiane in tutte le sue parti.

Quando si ottiene uno strato leggermente opacizzato con una polverina bianca omogenea fermarsi ed evitare di forzare troppo sugli angoli per non rimuovere la vernice sottostante.

Applicare quindi uno smalto o la finitura trasparente come riportato nei due punti sopra ricordandosi di soffiare bene le persiane; nel caso non si disponga di un compressore ad aria è possibile procedere anche con uno straccio di cotone.

7- Rimontaggio della ferramenta

A questo punto tutto quello che vi resta da fare è rimontare tutta la ferramenta nella posizione originaria

IN AGGIUNTA: volendo è possibile verniciare anche la ferramenta dopo averla levigata con un po di carta abrasiva grana 120-150.
Consigliamo l’applicazione di vernice spray nera o di un colore a scelta.

restauro persiane

8- Reinserimento sui cardini

Non vi resterà quindi che reinserire le ante al proprio posto e verificare il corretto funzionamento di tutti i movimenti.

Consigliamo di applicare un po di olio sui cardini per favorire il corretto movimento e di lubrificarli periodicamente.

ATTENZIONE: in caso si riscontrassero dei problemi consigliamo di consultare le immagini precedentemente scattate per avere conferma che tutto sia stato rimontato nel modo giusto.

Bene, abbiamo terminato la nostra procedura su come verniciare le persiane.

La guida appena illustrata è utile nel caso si voglia conoscere il procedimento su come verniciare delle vecchie persiane.

Il processo che vi abbiamo mostrato per quanto possa essere alla portata di tutti necessita comunque di una grande attenzione per evitare di creare danni alle persiane.

In caso si riscontrassero dei problemi noi siamo qui per aiutarvi, potete telefonarci o scriverci tramite la nostra pagina contatti.

Yuri e Alessio sono a vostra disposizione, in questo momento così difficile abbiamo deciso di contribuire per quanto possibile anche noi per dare una mano ai nostri amici Hobbisti che vogliono cimentarsi in piccoli lavori di manutenzione.

In questa guida abbiamo appreso come verniciare le persiane di legno; presto saranno online altre procedure e consigli su come riuscire a fare altri lavori come aprire una porta con una semplice lastra e molto altro.

Seguiteci sui nostri social Instagram & Facebook per non perdervi nessuna novità!

Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *